Storie di donne con la valigia

La snob loves berlin

Ho sempre avuto un debole per le tematiche femminili ma non mi sono mai riconosciuta nella definizione di femminista. Ammiro chi prima di me si é battuta per quei diritti fondamentali e quei doveri elementari a cui le donne non avevano accesso per una mera questione di genere. Ammiro quelle donne che continuano a manifestare e a far sentire la loro voce per combattere quelle stupide discriminazioni che purtroppo appartengono, ancora, anche alla nostra generazione e al nostro mondo, seppur definito avanzato. Ma non sono femminista. Ci sono donne a cui non affiderei neanche l’ultima delle mie chiavette USB. Non sopporto la diffusa definizione di ragazze con le palle per ovvie ragioni: le donne non sono portatrici di testosteronici e spelacchiati testicoli e soprattutto non mi risulta che i suddetti possano essere utilizzati come sinonimo di forza e tenacia e determinazione.